Differenza tra Scuola di Formazione Professionale e Istituto Professionale: qual è il pensiero nel 2021 - Don Bosco

Don Bosco Life

31 gennaio, festa di Don Bosco e festa per fare casa

Diario

Orientamento

Differenza tra Scuola di Formazione Professionale e Istituto Professionale: qual è il pensiero nel 2021

13 Ottobre 2021

Che differenza c’è tra la FP (Formazione Professionale) ed un qualsiasi Istituto Professionale?
Scopriamolo insieme!

Dopo la terza media si deve fare una scelta importante dalla quale, nel bene o nel male, potrebbe dipendere il futuro di ciascun adolescente.
Conoscere tutte le opzioni possibili significa trovare più facilmente la propria strada. Ad esempio: sapevi che puoi scegliere un corso di formazione tra l’offerta dell’Istruzione e Formazione Professionale? E soprattutto: cosa cambia rispetto ad un qualsiasi Istituto Professionale?
In questo articolo si proverà a spiegarlo, così che tu possa fare la scelta giusta!

 

Istituto Professionale: le caratteristiche generali

Un Istituto Professionale è una scuola statale che dura 5 anni, durante i quali potrai raggiungere una preparazione adeguata per svolgere diversi tipi di lavori. Al termine – dopo l’Esame di Stato – otterrai un Diploma d’Istruzione Superiore. Questo ti permetterà di fare una scelta:

  • andare a lavorare
  • iscriverti all’Università.

Istituto Professionale: cosa si studia

L’impostazione degli Istituti Professionali è sicuramente pratica. Allo stesso tempo, però, anche le materie teoriche e di studio trovano altrettanto spazio. L’Esame di Maturità, infatti, sarà formalmente identico a quello delle altre scuole (quantomeno nella parte generale, non nelle prove d’indirizzo). Inoltre, per poter scegliere più facilmente tra gli studi universitari e il mondo del lavoro, questo percorso dà la possibilità di sperimentare sul campo quanto studiato negli anni grazie anche ad uno stage in azienda alla fine del 4° e durante il 5° anno.

 

 

Ma quali sono le reali differenza tra FP e Istituto Professionale? Per capirlo andiamo a vedere le caratteristiche dell’Istruzione e Formazione Professionale.

 

FP (Formazione Professionale): cosa significa?

Rientrano in questa categoria tutte quelle scuole che hanno competenza regionale e che permettono un’entrata rapida nel mondo del lavoro. Il percorso, infatti, ha una durata complessiva di 3 anni, al termine dei quali avrai una Qualifica professionale che può essere utilizzata fin da subito per lavorare.
Questo significa che, se ci si iscrive subito dopo la terza media, già a 17 anni si diventa un lavoratore o una lavoratrice. Oppure, in alternativa, si può continuare gli studi e prendere un Diploma tecnico (+ 1 anno) o sostenere l’Esame di Stato (+2 anni) per poi magari iscriversi all’Università.

 

Formazione Professionale: com’è considerata al giorno d’oggi?

Nel 2021 c’è molto scetticismo e molta poca cultura a riguardo.
Se è possibile dirlo, viene considerata come una scuola di serie B. Ma esistono davvero scuole di serie A o di serie B? O è il nostro sistema, la nostra società che ci porta a classificare scuole diverse?
Non sarebbe più corretto pensare semplicemente a quale scuola può essere più o meno funzionale per i nostri ragazzi e le loro abilità, senza necessariamente etichettare una proposta didattica/educativa senza neanche conoscerla?

 

Per fare un buon orientamento e permettere ai ragazzi di fare davvero la scelta giusta, si dovrebbe dare la possibilità di conoscere ogni realtà senza pregiudizio e con estrema onestà ed accettazione anche nei confronti di ciò che vogliono e sanno fare gli adolescenti in un determinato momento della loro vita.
È chiaro che, ad oggi, con i tempi che corrono, fatti di frenesia, incosciente ambizione e necessaria ricerca di approvazione, si cerca sempre la strada della gloria, della carriera, del riconoscimento, dell’essere il migliore di tutti, senza ascoltarci, senza ascoltare cosa vogliono davvero i nostri figli, senza conoscere quali sono i loro sogni.
E poi chi dice che una degna esistenza sia data dai titoli che abbiamo, da chi siamo per gli altri e non sia data, invece, dal rispetto e l’onestà che abbiamo verso noi stessi?

Ciao hai bisogno di aiuto?

Newsletter

Ricevi le comunicazioni scolastiche

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere aggiornamenti e comunicazioni dall’Istituto sulle attività.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Utente
Privacy
Newsletter

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano la Privacy Policy e i Termini del Servizio di Google.